• lang0

Piano Utilizzazione Aziendale

ultimo aggiornamento di lunedì 05 ottobre 2015 11:02

PIANO DI UTILIZZAZIONE AZIENDALE
 
 
Si comunica che:
 
 
 

  • Vista la Deliberazione della Giunta Regionale N° 218 del 13.05.2011“Adozione della proposta di individuazione di aree di salvaguardia delle captazioni superficiali del Lago di Vico – Attuazione della D.G.R. 5817 del 14/12/1999”e la Deliberazione della Giunta Regionale N° 539 del 02.11.2012 “Individuazione delle aree di salvaguardia delle captazioni superficiali del Lago di Vico - Attuazione della D.G.R. 5817 del 14/12/1999”, con cui sono state delimitate aree di salvaguardia per prevenire possibili fonti di inquinamento delle acque superficiali e sotterranee per la tutela delle risorse idriche;
  • Visto che a tale scopo sono state individuate, per la captazione delle acque del Lago di Vico, una Zona di Protezione ed una Zona di Rispetto;
  • Visto che la Zona di Rispetto comprende tutta la superficie all’interno della Caldera del Lago di Vico;
  • Visto che nella Zona di Rispetto è vietato lo “spandimento di concimi chimici, fertilizzanti o pesticidi, salvo che l’impiego di tali sostanze sia effettuato sulla base delle indicazioni di uno specifico piano di utilizzazione che tenga conto della natura dei suoli, delle colture compatibili, delle tecniche agronomiche impiegate e della vulnerabilità delle risorse idriche”;

 

 Considerato che tutte le aziende agricole che ricadono all’interno della Zona di Rispetto hanno l’obbligo di dotarsi un Piano di Utilizzazione per l’utilizzo di qualsiasi sostanza chimica in agricoltura.

 
 Consideratoche la maggior parte della superficie interessata ricade all’interno del Comune di Caprarola, quest’ultimo ha predisposto le attività di studio e ricerca utili per poter sviluppare un Piano di Utilizzazione Aziendale Unico per tutte le aziende che ricadono all’interno della Zona di Rispetto.

 
  Visto che tale documento, redatto e condiviso con l’Università degli Studi della Tuscia e con tutte le associazioni di categoria e di produttori operanti sul territorio, prescrive i quantitativi massimi di sostanze chimiche utilizzabili in base alle caratteristiche del suolo e delle coltivazioni attuate, oltre a fornire tutte le indicazioni opportune per un itinerario tecnico che rispetti le norme della Buone Pratica Agricola e l’ambiente.
 
 
 

Per chi non si è ancora dotato di un Piano di Utilizzazione Aziendale può aderire al Piano Unicodel Comune di Caprarola, recandosi presso le associazione di categoria o di produttori di appartenenza negli orari di apertura o presso il Comune di Caprarola, Ufficio Tecnico, nei giorni Martedì e Giovedì dalle ore 9:00 alle 12:30.
 
Per chi ha già aderito alPiano di Utilizzazione Aziendale Unicodel Comune di Caprarola potrà recarsi presso le stesse strutture, sopra riportate, dove ha presentato la domanda di adesione e completare l’iter di partecipazione, ricevendo il piano di utilizzazione specifico per la propria azienda.

 
 
 
 

  • Adesione al Piano di Utilizzazione Aziendale Unico:

il Piano sarà redatto su scala aziendale, quindi ad ogni titolare di azienda agraria (proprietario, affittuario o altro titolo) verrà fornito un Documento con la prescrizione dell’intero itinerario tecnico da seguire relativo ad ogni particella catastale ricadente all’interno della Zona di Rispetto, si ricorda inoltre che tale piano avrà una durata di 5 anni.
 
 
 
 
Si ricorda che aderire al Piano di Utilizzazione Aziendale Unico del Comune di Caprarola è facoltativo, avere un Piano di Utilizzazione Aziendale è obbligatorio.

    share
    Valuta la paginastampa

    Comune di Caprarola | Piano Utilizzazione Aziendale
    Via Filippo Nicolai, 2
    VT
    Italy
    076164901